Tocca con mano, la natura ti aspetta

laboratori proposti nell’ambito del Festival si sono per lo più svolti in un clima di intimità, in spazi discreti, riservati, perché proponevano un viaggio interiore, alla scoperta di sé . Questo laboratorio invece, un “laboratorio sul campo”, ha condotto gli iscritti a viaggiare con Gianna in spazi aperti, su una piccola barca, alla scoperta del territorio. La prova che vale la pena lasciare per un paio di ore la spiaggia, per un contatto ravvicinato con la valle e la pineta alle spalle di Marina Romea, è che l’escursione a richiesta è stata replicata tre volte. La natura, con le sue meraviglie viventi, spesso segrete, è un forte richiamo all’osservazione, al silenzio, al rispetto.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...