Lunedì 16 luglio

Si getta un ponte di musica, tra un lido e l’altro, tra l’alba e la notte. Un concerto all’alba (5.45) al Bagno Adria di Casal Borsetti, con Erica e Stefania Fassetta (pianoforte e violino) e  un prestigioso concerto notturno (ore 21.30) al Terminal Crociere di Porto Corsini: Le donne nella lirica (Paola Cigna soprano, Daniela Pini mezzosoprano, Giulia Manicardi direttore) – Ensemble Orchestra Dante Alighieri di Ravenna. La giornata si caratterizza fin dal mattino, con l’avvio (ore 10.30) di nuovi laboratori per adulti: a Marina Romea, Hotel La Meridiana, Trame antiche e nuovi intrecci (narrazione e scrittura di sé) con la psicologa A.Marinoni; a Porto Corsini, sede Pro loco, La parola scritta si fa voce (lettura teatrale) con Francesca Mazzoni; a Casal Borsetti, Anfiteatro- Porto Reno, Color del mare (creazione artistica)con Loretta Merenda; da Marina Romea (Baretto Lamone), La natura ti aspetta (escursione a piedi lungo costa fino a Casal Borsetti) con Gianna Lugaresi. Il laboratorio “Palcoscenico di emozioni”, sociodramma in gruppo, invita per la terza e ultima volta i giovani a Marina Romea (ore 15.30- Bagno Haway Beach). I temi all’ordine del giorno nei “salotti” (ore 17) e nei “dialoghi tra generi” (ore 18.30) sono la poesia, a Marina Romea (area verde di Piazza Italia) e l’arte, a Casal Borsetti (area Anfiteatro- Porto Reno). La poesia salva la vita? se lo chiedono le donne-poetesse in salotto, sollecitate dalla giornalista Silvia Manzani, e dopo uno stacco musicale si invita all’ascolto di poesie sulla donna, selezionate e commentate da Livia Santini e Luciano Benini Sforza, per le voci di Laura Fenati ed Eliseo Dalla Vecchia. A Casal Borsetti, raccontano di sé donne che si esprimono artisticamente con vari linguaggi (R. Berardi, M.Busi De Logu, D.Gaetta e altre), per passione o per lavoro, riscattandosi da un passato di silenzio. E’ questo lo spunto del dialogo tra Maria Rita Bentini, docente dell’Accademia di Belle Arti di Bologna e Claudio Spadoni, direttore del Mar di Ravenna. Evento d’eccezione del Festival è un “Otto e mezzo” speciale, da non perdere, a Casal Borsetti (20.30, Anfiteatro di Porto Reno): due donne in primo piano, Lilli Gruber e Serena Dandini, dialogano tra di loro, con accompagnamento musicale di Winfried Gruber e Lele Marchitelli. Una cena al ristorante La Capannina (su prenotazione) consente di proseguire l’incontro ravvicinato con le due “personagge”.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...